I rischi d’impresa

Nell’attività bancaria esistono dei rischi d’impresa, che vengono definiti rischi di credito, questi  consistono nella possibilità di subire perdite e si dividono  a  sua  volta in :

  1. Rischi finanziari (gravano sull’andamento delle entrate e delle uscite);
  2. Rischi economici (gravano sulla redditività della banca);
  3. Rischi di mercato (nel capo degli investimenti finanziari);
  4. Rischi operativi ( che comprendono Rischi: tecnologici, legati alla sicurezza, legali);

In Italia si va diffondendo, sull’esempio delle grandi banche straniere, la figura del risk  manager, cioè uno specialista con profonda conoscenza della banca e della sua operatività. Il programma Basilea 2 opera nella misurazione dei rischi di credito.

Si definisce banca universale, l’ente creditizio che raccoglie fondi e concede finanziamenti in ogni forma, con ogni scadenza, opera in tutti i settori del mercato dei capitali e fornisce un ampia gamma di servizi di consulenza e di intermediazione

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...