La Ricerca Operativa

tappe

Intorno al 1939, in ambito militare, si pose il problema della difesa antiaerea dagli attacchi dei bombardieri tedeschi. Non essendo sufficienti le strategie belliche, i militari si rivolsero a gruppi di scienziati. Questi a seguito del loro lavoro elaborarono la nuova Ricerca Operativa.  Questa poi divenne la disciplina, che fornisce gli elementi quantitativi di base,necessari per elaborare le decisioni ottimali da prendere e risolvere problemi economici. Tali problemi vengono definiti di decisione e sono definiti da fasi quali:

  1. Esame situazione e raccolta dati;
  2. Formulazione problema (individuazione funzione economica da ottimizzare);
  3. Individuazione modello matematico (dato da una funzione obiettiva e da vincoli di produzione e di segno, positivi in quanto problemi economici);
  4. Soluzione del modello (individuazione soluzione tramite metodi matematici);
  5. Analisi e verifica delle soluzioni.

Nel modello matematico si possono individuare  problemi in:

  1. Condizione di certezza ( i dati e le conseguenze sono determinabili e priori);
  2. Condizione di incertezza ( le variabili dipendono da eventi casuali).

Abbiamo inoltre di scelte con:

a)   Effetti immediati;

b)   Effetti differiti.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...